UA-144581869-2

Scegliere un libro è sempre un impresa difficile, in questo articolo vi elencherò alcuni libri che vi aiuteranno a svezzare o autosvezzare il vostro bambino modo rispettoso e naturale!

 

 

 

IO MI SVEZZO DA SOLO (di Lucio Piermarini (Autore),‎ F. Panizon (Illustratore))
Questo libro nasce da una cocciuta e radicale riflessione sui problemi di svezzamento e alimentazione che l’autore ha affrontato nei suoi anni di esperienza professionale in consultorio familiare, a quotidiano contatto e confronto con genitori e bambini. Ne è risultata un’interpretazione dello svezzamento, e della successiva alimentazione nei primi anni di vita, a dir poco sconvolgente, imprevedibile e, nello stesso tempo, più semplice e più complessa rispetto a quella attualmente in auge. Più semplice, perché fa piazza pulita di ricettine, schemi, artifici vari e filosofie di tendenza. Più complessa, per l’attenzione posta ai numerosi fattori determinanti tra cui, soprattutto, il profondo legame che il comportamento alimentare del bambino, così come ogni altro, mantiene con la qualità della sua relazione affettiva con i genitori, costretti perciò a riappropriarsi delle loro responsabilità educative. In questa vera e propria “rivoluzione copernicana”, come qualcuno l’ha definita, è il bambino ad essere al centro del sistema, non i genitori o il pediatra. Come nell’allattamento al seno, è lui che guida i genitori, e ciò significa: niente più conflitti durante i pasti; migliore alimentazione, risparmio di tempo e denaro; scomparsa dei disturbi alimentari.
  (Acquista qui)

 

 

 

 

AUTOSVEZZAMENTO PER TUTTI (di Andrea Re (Autore))
Quando ho cominciato a scrivere questo libro, l’idea era semplicemente di mettere insieme una raccolta di ricette per dare ispirazione a chi ha un figlio in et da svezzamento e non sa cosa cucinare. Poi ho fatto un passo indietro e mi sono reso conto che prima di suggerire a madri e padri di compiere quello che a molti di loro sarebbe sembrato un passo tanto, troppo radicale – dare da mangiare al proprio piccoletto quello che mangiano loro – per prima cosa dovevo fornire le basi. Così questo libro si trasformato, perchè i genitori non hanno bisogno solo di consigli di cucina, ma soprattutto di capire bene cos’è l’autosvezzamento, o meglio l’alimentazione complementare a richiesta, e perchè davvero per tutti.La seconda parte di Autosvezzamento per tutti dedicata alle ricette, tutte molto facili, adatte indifferentemente per grandi e piccini, ed indirizzata principalmente a chi di cucina proprio non se ne intende ed andato avanti finora a piatti pronti e poco pi . dedicata anche a chi ha poche idee o pensa di mangiare male. Non dimentichiamo poi quelli che non sanno quale ingrediente sia “consentito” utilizzare se si vuole cucinare per i pi piccoli. Insomma per tutti quelli che vorrebbero lasciare che il loro figlio si svezzasse da solo, ma si sentono, comprensibilmente, timorosi ad affrontare la strada dell’autosvezzamento dove normalmente la tavola viene condivisa con tutti i membri della famiglia. Le ricette sono state tutte suggerite e testate personalmente dai membri della community di autosvezzamento.it e dai loro bambini dai 6 mesi in poi.
(Acquista qui)

 

 

 

 

SVEZZAMENTO SECONDO NATURA (di Michela Trevisan (Autore))
Questo libro risponde agli interrogativi che ogni mamma e ogni papà si sono posti almeno una volta nella loro vita: qual è il modo migliore per svezzare mio figlio? Come si prepara una pappa sana e nutriente? Con il cibo, passiamo ai nostri piccoli anche le nostre scelte etiche, i nostri valori, le tradizioni locali e familiari. Possiamo decidere di abituare i nostri piccoli ai cibi industriali, come scatolette o preparati precotti, con il rischio di esporli al rischio di intolleranze e allergie, oppure scegliere di usare alimenti freschi e biologici, in grado di assicurare più benessere a lui e un impatto ridotto all’ambiente. Questo libro insegna a orientare lo svezzamento senza cadere nei luoghi comuni e nei condizionamenti dell’industria alimentare e della pubblicità. Il suo punto di forza è l’esperienza personale dell’autrice come mamma e della sua attività ventennale come nutrizionista per l’infanzia. Una guida, ricca di ricette facili e appetitose per preparare gustose pappe e aiutare i genitori a coniugare salute, ambiente e… bilancio familiare, perché un’alimentazione sana non necessariamente è anche più costosa.
(Acquista qui)

 

 

 

IL MIO BIMBO NON MI MANGIA (di Carlos Gonzáles (Autore))
L’inappetenza è un problema di equilibrio tra quello che un bambino mangia e quello che sua madre si aspetta che mangi. Mai obbligarlo. Non promettere regali, non dare stimolanti dell’appetito, né castighi. Il bambino conosce molto bene ciò di cui ha bisogno. Il pediatra Carlos González, responsabile della rubrica sull’allattamento materno della rivista Ser Padres, sdrammatizza il problema e, indicando regole chiare di comportamento, tranquillizza quelle madri che vivono il momento dell’allattamento e dello svezzamento come una questione personale, con angustia e sensi di colpa. Le mamme impareranno a riconoscere: l’importanza dell’allattamento al seno; quello che non bisogna fare all’ora dei pasti; i luoghi comuni e i falsi miti legati allo svezzamento e soprattutto a rispettare le preferenze e le necessità del loro bambino.
(Acquista qui)

 

 

 

CUCINA ETICA PER MAMMA E BAMBINO (di Emanuela Barbero (Autore),‎ Antonella Sagone (Autore))
Ogni mamma si impegna per dare al proprio il proprio figlio un’alimentazione sana e corretta fin dai primi mesi di vita, perché è consapevole che si tratta del modo migliore per investire sulla salute e su quello di tutta la famiglia. Una dieta basata solo su cibi di origine vegetale, varia e ben bilanciata, è il modo sano di alimentarsi fin dalla tenera infanzia e può tranquillamente essere intrapresa già dallo svezzamento e proseguita per il resto della vita. Tuttavia, le cattive abitudini e la disinformazione fanno sì che spesso dopo i primi tentativi molte madri capitolino e cedano alle pressioni di pediatri, genitori ed esperti vari che profetizzano problemi a non finire nella crescita di un bambino vegetariano. Facendo tesoro della sua esperienza di medico nutrizionista che ha seguito numerose mamme alle prese con l’alimentazione dei figli, l’autrice ha scritto una guida che accanto a informazioni dettagliate sui diversi alimenti sostitutivi dei prodotti animali e indicazioni pratiche su come utilizzarli, contiene oltre 80 ricette, organizzate settimanalmente in modo da soddisfare i gusti e le esigenze nelle diverse fasce di età.
(Acquista qui)

 

 

 

FIGLI VEGETARIANI (di Luciano Proietti (Autore))

È opinione diffusa, confermata anche dalla maggioranza dei medici, che dalla nascita fino ai 18 anni, nel periodo più importante per lo sviluppo del corpo e dell’intelligenza dell’essere umano, il consumo di carne, latte e uova, ossia delle cosiddette proteine animali, sia assolutamente indispensabile. L’autore, un pediatra con alle spalle una lunga esperienza sul campo, oltre che padre di tre figli, ci spiega come allo stato delle conoscenze scientifiche attuali non solo sia possibile, ma vada sostenuta la scelta di un’alimentazione a base vegetale nel bambino: non soltanto essa è compatibile con le indicazioni dei nuovi LARN (Livelli di Assunzione Raccomandata dei Nutrienti) aggiornati al 2012, ma nei primi due, tre anni di vita dovrebbe essere l’alimentazione raccomandata per la crescita e la salute, essendo la più fisiologica. Tale scelta avvierà il bambino su una strada di maggiore costruzione di sé, consapevolezza e di più profonda relazione con la natura e gli altri animali. La scelta vegetariana è inoltre un investimento in “salute” per la società futura di proporzioni enormi, su cui dovrebbero riflettere i responsabili della salute pubblica.
(Acquista qui)

 

 

 

 

UN MONDO DI PAPPE (di Sara Honegger (Autore))
Questo è un viaggio nel mondo dell’alimentazione infantile: dal latte di mamma alla tavola di famiglia, dalle prime pappe alla cucina vissuta come entusiasmante laboratorio, il libro ci porta fra ricette, consigli e ricordi di donne provenienti da differenti parti del mondo. Un viaggio interculturale, compiuto senza mai dimenticare i principi di un’alimentazione attenta alla salute. Nostra, ma anche degli altri e della Terra che abitiamo.
(Acquista qui)

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *