UA-144581869-2

Scegliere un libro è sempre un impresa difficile, in questo articolo vi elencherò alcuni libri che vi aiuteranno a partorire in modo rispettoso e naturale!

 

 

LA GIOIA DEL PARTO (di Ina M. Gaskin (Autore))
Dalla sua trentennale esperienza, Ina May Gaskin, la più famosa ostetrica statunitense, illustra i benefici e la bellezza di un parto naturale mostrando alle donne come fare affidamento sull’antico potere del loro corpo per un travaglio e una nascita salutari e appaganti.
Ricco di storie di parto illuminanti e consigli pratici, questa preziosa guida offre suggerimenti su:
-come ridurre il dolore del travaglio senza farmaci e quale miracoloso ruolo possono giocare tatto e massaggio
-cosa realmente accade durante il travaglio
-il parto orgasmico: dare alla luce con piacere
-l’episiotomia: «è veramente necessaria?»
-i metodi comuni per indurre il travaglio: quali evitare
-come incrementare le probabilità di avere un travaglio e un parto naturali
-come evitare emorragie e depressione postpartum
-i rischi dell’anestesia e del taglio cesareo: quello che i medici non dicono
-il modo migliore per collaborare con i medici o con chi si occupa di parto…
E molto ancora per aiutare le madri in attesa a partorire con più facilità, meno dolore e meno interventi medici in ospedale, in un centro nascita o nella tranquillità della propria casa.
(Acquista qui)

 

 

 

 

PER UNA NASCITA SENZA VIOLENZA (di Frédérick Leboyer (Autore),‎ C. Lurati (Traduttore))
Quando questo piccolo libro uscì, nel 1974, era opinione comune che il neonato fosse una creaturina passiva e limitata, ancora troppo acerba per provare sensazioni e sentimenti. Paradossalmente, non era considerato il protagonista dell’evento-nascita né era ritenuta centrale la relazione con la madre nelle sue prime ore di vita. Contro questi pregiudizi Frédérick Leboyer ha combattuto per tutta la vita: primario della Clinica ostetrica dell’Università di Parigi, dopo avere assistito a migliaia di parti maturò la convinzione che i neonati possedessero invece una sensibilità acuta e che l’esperienza della nascita condizionasse la loro personalità in modo determinante, nel bene o nel male. Strenuo difensore del diritto della madre a un ‘buon parto’ e del diritto del bambino a una ‘buona nascita’, sviluppò i principi per prevenire i traumi e le violenze nelle sale parto. “Per una nascita senza violenza” ha messo in moto una rivoluzione che ha investito i reparti maternità di tutto il mondo occidentale, convincendo genitori e operatori sanitari ad abbandonare pratiche ostetriche dannose e a considerare il bambino per quello che è: una persona completa, meritevole di attenzione e rispetto.  (Acquista qui)

 

 

 

 

VENIRE AL MONDO E DARE ALLA LUCE (di Verena Schmid (Autore))
In una modernità dove predomina il parto chirurgico e farmacologico si sta perdendo il sapere della nascita, del suo percorso emozionale e iniziatico, della sua funzione importante per gli effetti duraturi su corpo e psiche della persona che nasce e per la salute psicofisica della donna. Questo libro vuole riportare l’attenzione all’essenza della nascita, a quello che è in gioco a livello profondo per la donna, per il bambino-persona nascente, per l’uomo, per fratelli e sorelle e vuole proporre dei riferimenti per nuovi modelli di ruolo possibili, adatti alla vita moderna. Con un linguaggio diretto, semplice e figurativo, vuole allo stesso tempo toccare le emozioni, in modo tale che chiunque vi si possa riconoscere e trasmettere un sapere che può diventare strumento di accompagnamento. Vuole parlare della dimensione umana, personale e sociale della nascita.
(Acquista qui)

 

 

 

 

MANUALE DEL PARTO ATTIVO (di Janet Balaskas (Autore),‎ L. McKechnie (Illustratore),‎ G. Nobile (Traduttore))
Questo libro propone una serie di esercizi facili e sicuri che permettono di acquistare la scioltezza e l’energia necessarie per portare a buon fine la gravidanza e iniziare l’impegnativo lavoro di mamma. Affrontare in modo ‘attivo’ il parto significa entrare in sintonia con il proprio corpo e sfruttare appieno tutte le sue straordinarie potenzialità. L’attesa: stretching, meditazione, massaggio. Il parto: le fasi del travaglio, le posizioni più naturali, la respirazione. Dopo la nascita: gli esercizi per ritrovare la perfetta forma fisica.
(Acquista qui)

 

 

 

 

TRAVAGLIO E PARTO SENZA PAURA (di Emanuela Rocca (Autore))
Oggi il dolore che accompagna la nascita non può più essere interpretato come un nemico da sconfiggere con ogni mezzo, anche a costo di mettere a rischio la salute della madre e del bambino. Questa sofferenza può essere un potente mezzo di cui la natura ci ha dotate per essere guidate nel processo che conduce alla nascita, per spingerci a trovare un luogo sicuro per dare alla luce il neonato, per capire a che punto è la progressione del travaglio, per assumere posizioni e atteggiamenti, e muovere il corpo allo scopo di alleviare il dolore e facilitare la nascita. Una volta compresa la natura di questo dolore e i meccanismi che ne aumentano o diminuiscono la percezione, possiamo volgerlo a nostro favore per farne un potente alleato verso una nascita sicura e consapevole, nel rispetto della salute di madre e bambino. Non sempre è facile, occorre un accompagnamento alla nascita che ci restituisca quella nostra innata e istintiva capacità di partorire, costituita da fiducia nel proprio corpo e nelle proprie competenze di donne!
(Acquista qui)

 

 

 

 

PARTORIRE ED ACCUDIRE CON DOLCEZZA (di Sarah J. Buckley (Autore),‎ B. Cerrai (Traduttore))
Sapere è potere, partorire è potere. Con questo testo rivoluzionario Sarah J. Buckley, esperta di gravidanza e parto nota e apprezzata in tutto il mondo, fa luce sull’evento nascita e sui primi mesi da genitori mettendo a disposizione delle future mamme e dei futuri papà conoscenze attinte alla saggezza antica e alla medicina moderna. Un testo che approfondisce la fisiologia del parto normale (o, come lo definisce l’autrice, “nascita indisturbata”) mostrando quanto va perso quando tale esperienza viene vissuta come mero evento medico. Nella prima parte, alla scrupolosa descrizione di gravidanza e parto medicalizzati (che prevedono il ricorso a ultrasuoni, epidurale, induzione e cesareo) e di scelte più naturali (parto in casa, rifiuto dell’epidurale o di farmaci durante la fase espulsiva) si intreccia il racconto dell’attesa e della nascita dei quattro figli dell’autrice – dati tutti alla luce tra le mura domestiche. La seconda parte prende in esame gli studi scientifici su attaccamento, allattamento materno e sonno infantile, ed esorta i neogenitori a operare scelte attente e amorevoli durante i primi mesi con il proprio bambino.
(Acquista qui)

 

 

 

 

IL PARTO IN CASA (di Elisabetta Malvagna (Autore))
Oggi la quasi totalità dei parti avviene in ospedale e il 40% di questi termina con un taglio cesareo. Negli ultimi tempi, però, sempre più donne vorrebbero vivere il parto da protagoniste, in un’atmosfera di intimità e fiducia, per vivere la maternità come potenzialità personale più che come un evento da subire passivamente. In questo libro sul parto in casa, una scelta che in Italia è ancora oggetto di resistenze, pregiudizi e tabù, Elisabetta Malvagna, con l’occhio attento della giornalista, indaga senza prevenzioni su questa pratica e ne sostiene la sicurezza, documentandola con un’ampia letteratura scientifica. Partendo dalla propria esperienza di mamma di due bambini nati tra le mura domestiche, l’autrice riporta dati, statistiche e numerose testimonianze di personalità del settore, operatori e mamme che hanno scelto questa opzione. Ma non si tratta solo di un libro sul parto domiciliare; l’autrice propone anche una riflessione più ampia sulla condizione della donna moderna e la nascita. Sono poi forniti anche numerosi e utili consigli pratici per prepararsi ad affrontare al meglio questo straordinario momento nella vita di una donna. Non mancano un decalogo sull’allattamento e un manuale di sopravvivenza per gravidanza, parto e post-parto, oltre a capitoli sulla figura dell’ostetrica e sulle Case di Maternità. Introduzione di Giorgia. Prefazione di Verena Schmid.
(Acquista qui)

 

 

 

 

NATO PRIMA DEL TEMPO (di Elena Balsamo (Autore))
Due libri in uno: ecco l’ultima opera di Elena Balsamo, dedicata alla perinatologia, ovverossia a tutto ciò che sta intorno alla nascita. La gravidanza, il parto, l’accoglienza al neonato, visti però in un’ottica poco usuale per gli operatori sanitari: quella spirituale. L’esplorazione della dimensione della sacralità viene condotta in due testi, scritti con lo stile poetico che le è proprio, i quali potrebbero vivere ciascuno di vita propria ma che si affiancano quasi come due gemelli: il primo si riferisce all’accoglienza al neonato in condizioni di normalità, quando tutto va bene; il secondo invece è dedicato ai casi più difficili e problematici, quando qualcosa non procede per il verso giusto, come nel caso dei parti prematuri o in qualche modo traumatici.
(Acquista qui)

 

 

 

PARTO CESAREO (di Ibone Olza (Autore),‎ Enrique Lebrero Martinez (Autore))
Negli ultimi anni alcuni Paesi hanno registrato un allarmante incremento dei parti con parto cesareo, al punto che per molti costituisce addirittura il modo più frequente di nascere. Senza alcun dubbio questa” cultura” non tiene conto delle conseguenze psicologiche, oltre che fisiche, tanto per la madre quanto per il figlio. Contro questa tendenza, il presente saggio intende incoraggiare le madri a ritrovare la fiducia nel proprio corpo e recuperare la dignità della nascita.
(Acquista qui)

 

 

 

 

LOTUS BIRTH: IL PARTO INTEGRALE (di S. Rachana (a cura di),‎ G. Fiorentini (Traduttore))
“Lotus Birth” è un termine coniato nel 1979; è un metodo di parto che si va affermando nel mondo intero, una pratica antica che consiste nel non recidere il cordone ombelicale e nel lasciare il bambino collegato alla placenta dopo il secondamento, fino al distacco spontaneo, da tre a dieci giorni dopo la nascita. Il feto e la placenta si formano dalla stessa cellula, quindi sono una cosa sola; se non separato artificialmente da questa parte di sé, il neonato godrà di un sistema immunitario più robusto, perché tutta la forza vitale contenuta nella placenta e una considerevole quantità di sangue potranno essergli trasmesse compiutamente attraverso il cordone. Anche i bambini che nascono con il cesareo possono beneficiarne.
(Acquista qui)

 

 

 

 

IL CHAKRA DIMENTICATO (di Robin Lim (Autore),‎ A. Mostacci (Traduttore))
Una lettura per chiunque voglia saperne di più sulla placenta sia dal punto di vista della fisiologia, che da quello spirituale: un illuminante viaggio attraverso le tradizioni, i miti, le pratiche e i rituali che riguardano la placenta. Ibu Robin Lim la chiama il Chakra dimenticato: la sua ricerca ha infatti evidenziato come i centri energetici (chiamati appunto chakra dalla tradizione vedica), siano collocati in corrispondenza delle ghiandole endocrine, ovvero i punti con la più alta concentrazione di ormoni. Questi ultimi, sarebbero, secondo Lim, il ponte tra la materia e lo spirito, e la Placenta, l’organo in assoluto più ricco di ormoni, sarebbe uno tra questi importanti punti energetici, un chakra, che però la nostra cultura ha cancellato e dimenticato. È una lettura raccomandata a chiunque voglia accrescere la sua comprensione della nascita, alle ostetriche, alle operatrici e alle famiglie in attesa. Poiché la pace può cominciare un bambino alla volta, è indispensabile praticare una nascita senza violenza. In coedizione con Edizioni Uno Editori.
(Acquista qui)

 

 

 

 

MANUALE DEL PARTO IN ACQUA (di Janet Balaskas (Autore),‎ Yehudi Gordon (Autore),‎ L. Su (Illustratore),‎ V. Chiarlo (Traduttore))
Il parto nell’acqua calda rappresenta per il bambino la nascita meno traumatica: il contatto delicato con l’acqua crea infatti in lui sensazioni simili a quelle già vissute nella pancia della mamma. Alla mamma l’acqua procura un effetto rilassante, che rende il travaglio più breve e il parto più facile e sicuro. Questo libro scritto dai fondatori del Movimento per il parto attivo è ricco di informazioni pratiche: consiglia alle future mamme gli esercizi di preparazione al parto; spiega passo per passo come realizzare il parto in acqua; offre preziosi consigli per favorire il contatto del bambino con l’acqua nei suoi primi mesi di vita.
(Acquista qui)

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *