UA-144581869-2

Finalmente potete stringere tra le braccia il vostro bambino! Questi momenti sono pieni di emozioni, felicità, amore immenso e rimarranno indelebili nella vostra mente per sempre…

 

Questa piccola creatura vi guarda vi studia cerca di riconoscere tutti i rumori e le voci che sentiva all’interno della tua pancia, alcuni studi dimostrano che nelle prime ore di vita è molto attivo per creare un legame indissolubile con i propri genitori, quindi tienilo il più possibile a contatto, pelle a pelle, ha bisogno di sentire il battito del tuo cuore, il calore della tua pelle, il tuo profumo e anche di regolare la sua temperatura in base alla tua.

 

Ha bisogno della sua mamma!!

 

Attaccalo al seno spesso, sempre, il colostro è fondamentale per le sostanze preziose che contiene( allattamento secondo natura) e con la suzione stimolerà la montata lattea che arriverà tra i 2 ai 10 giorni dopo il parto, non disperare se tarda ad arrivare, il colostro sazierà comunque la sua fame avendo uno stomachino grande quanto una noce.

 

Non ti spaventare se la sua prima e seconda cacca sono nere appiccicose, è il meconio (Il meconio è il materiale contenuto nell’intestino del feto, presenta un colore bruno-verdastro, di consistenza vischiosa e viene emesso nei primi giorni di vita del bambino. È costituito dai prodotti delle secrezioni intestinali unitamente a cellule epiteliali intestinali desquamatesi e dal liquido amniotico ingerito durante il periodo pre-natale), anche gli starnuti che farà non ti devono spaventare, non si tratta di raffreddore ma sta semplicemente pulendo le sue vie respiratorie dal liquido amniotico.

 

Il bagnetto non è essenziale venga fatto in quanto lo strato bianco di vernice caseosa che ricopre il bambino, lo protegge non facendo seccare e screpolare la pelle, basta informare l’ostetrica che vi ha assistito al parto di non volerlo fare o se avete presentato un piano parto (il mio piano parto) saranno già informati delle procedure che devono essere praticate e quelle di cui non avete dato il consenso.

Le visite di parenti andrebbero ridotte al minimo, è molto importante che stiate nella tranquillità assoluta, per il vostro bambino non è semplice adattarsi a questa nuova vita, troppe voci troppi rumori potrebbero spaventarlo, le voci che deve ascoltare sono solo quelle della mamma e del papà.

 

Godetevi a pieno questi meravigliosi momenti, non lasciate che vi separino per nessuna ragione, a meno che non ci sia qualche problema, qualsiasi visita di routine può essere tranquillamente fatta in presenza di mamma e papà.

4 Comments

  • Fiore Di Loto
    Fiore Di Loto Posted 25 Gennaio 2018 21:43

    Bellissimo

  • Rita Sibilia
    Rita Sibilia Posted 27 Gennaio 2018 16:31

    Non vedo l’ora

  • Alessandra Greco
    Alessandra Greco Posted 28 Gennaio 2018 20:07

    Idem

  • Claudia Bolboceanu
    Claudia Bolboceanu Posted 29 Gennaio 2018 8:15

    Alessia Cao

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *